Venezia Resiliente. Mitigazioni e monitoraggi per il governo del cambiamento

Il volume, edito nel novembre 2020, raccoglie gli esiti della ricerca finanziata dal MiBAC nell'ambito del progetto  Strategia per il turismo sostenibile di Venezia e la sua Laguna: gestione, mitigazione, sensibilizzazione. Tre sono i fenomeni ritenuti strategici per il ruolo esercitato sulla fruizione e sulla percezione della Città Antica: residenzialità, occupazione del suolo pubblico e manutenzione degli spazi urbani. Gli impatti correlati ai tre contesti oggetto di esame influenzano in modo decisivo la qualità dell’abitare o essere a Venezia, sia dal punto di vista del cittadino residente o del city user, sia da quello del visitatore. Tali fenomeni risultano infatti particolarmente incidenti sul controllo delle trasformazioni della città e dei suoi diversi ambiti, sia che si tratti, ad esempio, di cambi d’uso delle unità edilizie, di sostituzione di intonaciantichi o di installazione di nuovi plateatici. Si tratta di questioni che hanno indubbio impatto sull’integrità dell’intero sistema urbano e che rendono quindi necessarie azioni di controllo e mitigazione. Se si pensa che la fine di questa ricerca è collocabile ai primi di marzo 2020, quando l’emergenza sanitaria da Covid-19 in Italia era appena agli inizi, l’attuazione di alcuni degli scenari proposti acquisterebbe ancora più valenza strategica, rappresentando una grande opportunità per ripensare al modello sociale, economico e di sviluppo anche di una città di rilievo internazionale come Venezia.

P. Gasparoli, F. Pianezze, F. Trovò,
Venezia resiliente. Mitigazioni e monitoraggi per il governo del cambiamento,
Altralinea, Firenze 2020.