World Heritage LAB

Conferenza del 25 gennaio 2019

L’Associazione dei Beni Italiani Patrimonio Mondiale UNESCO organizza e promuove il “World Heritage LAB”, realizzato con il supporto del Ministero Italiano per i Beni e le Attività Culturali e la Commissione Italiana per l’UNESCO.

Il LAB, che nel suo complesso si concluderà nell’estate del 2019, si articola su tre temi :

  • #Comunicare – le nuove parole per il Patrimonio Mondiale,

  • #Gestire – Uffici UNESCO e Site Manager,

  • #Territori – il rapporto con i siti del Patrimonio Mondiale.

Il primo incontro dal titolo #Comunicare si è svolto a Ferrara l’11 maggio 2018. Il secondo incontro dal titolo “#Gestire – Site Manager e Patrimonio Mondiale” si svolgerà invece il 25 gennaio 2019 a Firenze presso l’Istituto degli Innocenti in PIazza della Santissima Annunziata dalle ore 9.30 alle ore 16.00.

L'Italia è il paese al mondo che vanta il maggior numero di Siti iscritti nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO: un'attestazione della ricchezza culturale del Paese ma anche una responsabilità importante che ricade su soggetti diversi, dal Governo alle amministrazioni locali, ognuno dei quali ha un ruolo specifico nelle attività di tutela, valorizzazione e promozione dei siti stessi. La complessità propria della gestione dei siti del Patrimonio Mondiale è un tema molto dibattuto fra gli operatori, in Italia come all'estero. Per aprire un confronto approfondito sulle criticità e le opportunità che nascono dalla necessità di una consapevole gestione del Patrimonio Mondiale, l’Associazione dei Beni Italiani Patrimonio Mondiale organizza e promuove il convegno “#Gestire – Site Manager e Patrimonio Mondiale”, che si terrà a Firenze, presso l'Istituto degli Innocenti, venerdì 25 gennaio.

Il LAB si configura come un percorso di aggiornamento e confronto, dedicato ad operatori e specialisti che si occupano del Patrimonio culturale italiano, con particolare riferimento agli enti gestori dei siti del Patrimonio Mondiale.

Per maggiori informazioni Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale UNESCO.

Maggiori informazioni su Associazioni Beni Italiani

Per maggiori informazioni